Idées pour décorer votre maison

Quando si vede un posto ogni giorno, si finisce per apprezzarlo sempre meno! Se prima l’arredamento della nostra casa ci faceva vibrare, col tempo potremmo non avere la stessa sensazione. Quindi, se cominciate ad annoiarvi di tutto ciò che ha a che fare con l’arredamento della casa, questo è il momento di rinnovarlo con qualche idea creativa.

Trovare lo stile giusto di decorazione

Prima di prendere una decisione, dovreste iniziare a identificare gli elementi chiave che sicuramente costituiranno la base del vostro progetto di interior design. Per esempio, se avete mobili in legno chiaro, pelle o con tessuti (lino o cotone), o mobili con piedini a bussola, quadri o poster grafici e colorati, oggetti in metallo, seguaci e ottone… con questi oggetti, potete creare il vostro stile di decorazione scandinavo. Poi, si può fare qualche ricerca sui diversi stili di decorazione (classico, zen, design, industriale, vintage, rustico, glamour, moderno…) Soprattutto, prendersi il tempo di leggere i diversi blog sul web. Allo stesso tempo, prendete nota di ciò che vi ispira di più. E se non sapete quale stile scegliere, o se semplicemente esitate tra 2 stili diversi, perché non mescolarli insieme per una maggiore originalità? Soprattutto se si hanno diversi pezzi da decorare. Naturalmente, mescolando più stili allo stesso tempo, l’interno della vostra casa sarà senza dubbio più autentico, più vivo e più completo.

Iniziate scegliendo il colore che valorizzerà la vostra decorazione.

Il colore può essere visto come la base della vostra decorazione. Inoltre, riflette immediatamente la vostra personalità. Quindi, prima di scegliere questo o quel colore per sublimare l’interno della vostra casa, dovete prima fare alcune analisi: trovare il colore o i colori che più si attaccano alla vostra pelle, o che integrano efficacemente la luminosità, gli elementi architettonici, etc. Per cominciare, potete raggruppare le immagini dei decori con il colore che più vi piace. Poi, sulla base di questo, potrete sviluppare una tavolozza di colori che valorizzerà la vostra decorazione. Se volete, potete anche fare riferimento allo stile di decorazione che avete scelto per aiutarvi nella scelta dei colori. Ad esempio, se siete appassionati di design scandinavo, dovreste piuttosto guardare ai colori chiari: prevalentemente bianco (in diverse declinazioni) con qualche tonalità di grigio, beige, azzurro e colori pastello.

Soprattutto, regalati!

Per creare un interno che ti rispecchi e ti faccia vibrare, puoi lasciare spazio alla tua creatività. Poi, anche se sei un perfezionista, fidati del tuo istinto divertendoti, naturalmente. Soprattutto, concentrarsi sulla semplicità invece di pensare a qualcosa di sofisticato: “meno è più! “È anche essenziale rimanere pazienti, anche se il desiderio di portare un tocco di freschezza al vostro arredamento interno vi sta pressando giorno dopo giorno. Con un po’ di tempo, di riflessione, di ricerca, di tentativi ed errori, troverete sicuramente un’idea precisa del vostro stile di decorazione. E se avete il bilancio necessario, potete anche rivolgervi a un decoratore professionista per mettere tutte le possibilità dalla vostra parte.